MA HOUELLEBECQ HA GIOCO FACILE.

Leggo molte, se non unanimi, critiche all’intervento di Houellebecq ma la demonizzazione del principio rappresentativo va avanti da decenni ad opera di molti e anche insospettabili (e spesso inconsapevoli) protagonisti. 

Nel mio libro sul tema ne ho indagato le radici scientifiche, politiche e culturali e  – en passant – ho dato prova che nessun leader politico italiano degli ultimi trent’anni se n’e’ tenuto lontano. Il populismo ha vinto da tempo. E’ senso comune e ha conquistato il Palazzo. Un intellettuale dovrebbe essere critico, mentre il francese, ritenuto un provocatore, esprime un’opinione vincente e sulla cresta dell’onda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...